mercoledì 28 settembre 2016

I transiti dell'amore



Quando pensiamo alle “relazioni” l’attenzione si focalizza sul concetto di relazione per poi dirigersi e rimanere centrata sulla sua connotazione, sia essa sentimentale, amicale, professionale, ecc. Rischiamo di farci sfuggire il verbo che regge quel concetto e che in realtà pone le basi per fare la differenza. Essere nella relazione, starci pienamente dentro osservandola nel suo dispiegarsi, impegnandoci per la sua crescita e guardando l’altro con gli occhi dell’Anima. Ma al tempo stesso essere nella relazione: essere, esprimere ed evolvere pienamente se stessi. Ogni relazione che ci coinvolge è anche una relazione con noi stessi: se manca questa, è impossibile l’altra.
In un week-end interamente dedicato alle relazioni, potremo imparare a cogliere il dono inestimabile che ogni relazione porta con sé grazie all’insegnamento di Marina Borruso, nel corso del seminario Il dono delle relazioni, sabato 1° ottobre, e a riconoscere il momento migliore per instaurare, reindirizzare, trasformare o chiudere costruttivamente una relazione durante il seminario di Paolo Crimaldi, I transiti dell’amore, domenica 2 ottobre.

Clicca qui

martedì 27 settembre 2016

Umberto Eco e la Massoneria. Il nuovo libro di Mauro Cascio



Ci siamo. Ecco un nuovo libro che nasce, cresce e che vivrà insieme a noi. Per dimostrare una cosa semplice, all'apparenza, ma che che semplice in realtà non è: che la Massoneria non è quel luogo infame dove si concepisce ogni complotto, inclusi detersivi, scie chimiche, vaccini, o dove si custodisce la realtà dei cerchi nel grano. La Massoneria è, da secoli, la chiesa della Filosofia, senza dogmi, senza assolutismi e senza padroni. «Solo che se lo dico io nessuno mi dà retta», dice Mauro Cascio. «Ma forse scomodando Umberto Eco...».

Ecco il perché di «Umberto Eco e la Massoneria», l'ultimo lavoro del filosofo pontino pubblicato da Tipheret nella Collana di De Lantaarn, il capitolo di studio del Rito di York. «La passione di essere nel mondo. Questa è la Massoneria. Con la voglia di interrogarlo, di rubargli il segreto del suo senso e di stupirsi. Questo fanno i 'muratori', oggi, e lo fanno insieme: costruiscono edifici di comprensione e questo si chiama, a rigore, 'Spirito'. Umberto Eco non ne ha fatto parte, è stato sempre in un angolo, a raccontare, a criticare, a studiare. E restituire la sua voce è un contributo prezioso, significa fare i conti con se stessi, anche a sporcarsi, anche a farsi male. Ma sono rischi che ogni operaio del pensiero ha già messo in conto».

In uscita a ottobre.

Online l'ultimo numero di RY E-M@gazine



È online il nuovo numero di RY E-M@gazine, un momento di riflessione sulle attività rituali e culturali del Rito di York. In questo numero uno speciale relativo all'ultima Grande Assemblea di Rimini con gli interventi di Tiziano Busca, Mario Pieraccioli e Guido Vitali rispettivamente Sommo Sacerdote del Gran Capitolo dell'Arco Reale, Gran Maestro dei Criptici e Gran Commendatore della Gran Commenda dei Cavalieri Templari. Da segnalare anche gli articoli di approfondimento, quello di Marco Rocchi e quello di Vittorio Vanni. Per leggere il tutto è sufficiente cliccare nella copertina qui di fianco.